Navigation

Falegnami, aumento salariale dell'1,5%

Più soldi in tasca. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2020 - 11:35
(Keystone-ATS)

Aumenti in busta paga per i falegnami: dal primo maggio gli stipendi saliranno dell'1,5%, ha indicato oggi l'Associazione svizzera fabbricanti di mobili e serramenti (ASFMS).

L'accordo raggiunto dalle parti sociali (per il personale: Unia e Syna) è stato reso di obbligatorietà generale dal Consiglio federale, ha indicato oggi l'organizzazione. Una buona notizia, sottolinea la ASFMS, considerato il periodo di costante incertezza dovuto al coronavirus, che ha portato a condizioni difficili e al ricorso, in parte, al lavoro ridotto.

I dipendenti riceveranno un aumento generalizzato dello 0,75%. Il rimanente 0,75% potrà essere distribuito in base ai desideri del datore di lavoro. I salari minimi saranno ritoccati dell'1,5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.