Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Il numero dei fallimenti societari è salito del 24% tra gennaio e luglio, rispetto ai primi sette mesi del 2009, raggiungendo quota 3531. Lo indica la società di consulenza Dun & Bradstreet, osservando che in Ticino sono stati registrati 309 casi (+24%), nei Grigioni 42 (+20%).
Il numero dei procedimenti è lievitato anche in seguito a una modifica del Codice delle obbligazioni (liquidazione per carenze organizzative). Tenuto conto delle sole insolvenze, a livello nazionale nel periodo in esame risulta una progressione dell'11% a 2563 casi. Nei primi sette mesi del 2010 sono state d'altro canto iscritte nel Registro di commercio 22'241 nuove ditte, in crescita dell'8%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS