Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Far West alla frontiera franco-belga all'alba di oggi, probabilmente per l'inseguimento di un'auto di iracheni sospettati di essere dei "passeur": tre incidenti, un morto e una decina di feriti il bilancio.

L'autostrada A16 del nord a Dunkerque, nel senso Belgio-Francia, è interrotta da ore.

Il primo incidente alle 5:40, sembra un normale impatto fra vetture nell'autostrada già frequentatissima al primo giorno di vacanze per il lungo ponte dell'Ascensione. Il secondo incidente alle 6, provocato da un'Audi immatricolata in Gran Bretagna che fugge a oltre 200 km/h inseguita da poliziotti belgi. Questi aprono il fuoco, l'Audi sbanda e provoca un tamponamento a catena. Due degli occupanti, di nazionalità irachena, restano feriti dai colpi, quattro in tutto vengono evacuati in elicottero. Nell'auto viene ritrovata anche droga.

Il lungo blocco dell'autostrada ha provocato successivamente un terzo incidente, un tamponamento, nel quale ha perso la vita un motociclista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS