Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Swisscom conferma la sua fiducia a Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb. Il presidente della direzione, Carsten Schloter, in un'intervista pubblicata oggi dalla "Neue Zürcher Zeitung" non vede motivo per non sostenerlo. A suo avviso "gli effetti dell'inchiesta per Fastweb si potranno capire soltanto nei prossimi 6-9 mesi".
Carsten Schloter, che è anche presidente della società italiana, ripercorre nell'intervista tutti i punti dell'inchiesta della procura di Roma sul maxi riciclaggio e spiega che saranno le indagini a chiarire se il management di Fastweb all'epoca dei fatti "era a conoscenza in modo attivo" di quanto stava accadendo.
"Per noi - afferma - si pone però anche la questione importante su come questo sia in relazione all'attuale management". Per chiarire questo ruolo si è incaricato un giurista indipendente di esaminare a fondo le 1.600 pagine di documenti di prova dell'ordinanza. "Siamo giunti alla conclusione che in questo testo non ci siano in alcun modo elementi a carico dell'odierno management".
"Per quanto ne sappiamo non ci sono ragioni per togliere la fiducia all'attuale CEO", risponde Schloter all'intervistatore, sull'ipotesi di una sospensione temporanea di Parisi. "Di contro - aggiunge - è chiaro che devono venir sospesi tutti i dipendenti contro i quali sussistono elementi di responsabilità".
Ci vorranno poi "dai sei ai nove mesi" per comprendere il possibile impatto nel bilancio della capogruppo di questa vicenda. "E' centrale la questione dei danni alla reputazione - sottolinea -. Fastweb genera il 60% del proprio fatturato con una clientela di tipo aziendale e tra questa una parte sostanziale sono istituzioni italiane. Siamo convinti che il buon nome dell'azienda resta intatto. Al momento sulla base del feedback dai clienti possiamo dire che i danni d'immagine in Italia restano limitati. Ma sarà decisivo come ci posizioneremo in questa situazione, in particolare per quel che riguarda la trasparenza e la collaborazione con gli inquirenti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS