Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Von Roll ha realizzato un fatturato di 268,1 milioni di franchi nel primo semestre 2012, in calo del 2,1%. I nuovi ordinativi sono diminuiti del 12,4% su un anno a 276,7 milioni. A tassi di cambio costanti la flessione è del 10%. L'utile netto del gruppo si è fissato a 1,8 milioni di franchi, contro 4,3 milioni nel primo semestre dell'anno scorso, precisa un comunicato.

Il risultato operativo si è fissato a 7 milioni di franchi, contro 9,7 milioni nei primi sei mesi del 2011. L'impresa ha subito gli effetti della forza del franco, della crisi dei debiti sovrani in Europa e dell'andamento debole della domanda nel settore dei trasformatori, si legge nella nota.

La divisione isolanti (Insulation) ha registrato un fatturato in diminuzione del 4,7% a 165,5 milioni, precisa il gruppo. La divisione materiali e cavi (Composites) ha generato un volume d'affari di 72,1 milioni, in arretramento dell'8,8%.

La nuova unità Technologies, che comprende i trasformatori, acqua e solare, ha annunciato un fatturato di 30,5 milioni, in aumento del 7,5%. Il comparto ha tuttavia registrato una perdita operativa di 5 milioni (-4,5 milioni nel I semestre 2011).

Viste le incertezze circa il futuro dell'economia, il Ceo Matthias Oppermann non ha fatto previsioni sull'andamento degli affari nella seconda parte dell'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS