Blitz anti-prostituzione infantile in 76 città americane: l'Fbi ha salvato 105 minori, perlopiù ragazze, costretti a prostituirsi. Nell'operazione durata tre giorni e resa nota oggi, gli agenti hanno arrestato 150 adulti che sfruttavano le ragazzine tutte di età tra i 13 ed i 17 anni.

San Francisco ha registrato il numero più alto di ragazzini messi in salvo dalle forze dell'ordine, seguita da Detroit, Milwaukee e New Orleans.

Il blitz è stato condotto nell'ambito dell'iniziativa lanciata nel 2003 dall'Fbi sotto il nome di "Innocenza perduta", che ha già "recuperato" dalla prostituzione 2'700 minorenni. "La prostituzione infantile rimane una minaccia persistente per i piccoli in tutto il paese", ha detto Ron Hosko, vicedirettore dell'Fbi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.