Navigation

Fed: Beige Book, ripresa Usa moderata, coronavirus si sente

Secondo la Federal Reserve l'attività economica negli Stati Uniti procede a una velocità fra il "modesto e il moderato": il coronavirus inizia a farsi sentire sul settore dei viaggi e del turismo (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/MATTHEW CAVANAUGH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2020 - 20:58
(Keystone-ATS)

L'attività economica negli Stati Uniti procede a una velocità fra il "modesto e il moderato": il coronavirus inizia a farsi sentire sul settore dei viaggi e del turismo.

Lo afferma la Federal Reserve (Fed) nel Beige Book, il rapporto sullo stato dell'economia che farà da base alle decisioni di politica monetaria della riunione del 17 e 18 marzo. Il Beige Book include dati fino al 24 febbraio scorso.

"Ci sono indicazioni che il coronavirus sta avendo un impatto negativo sui viaggi e sul turismo" si legge nel Beige Book, dove si constatano "ritardi nelle catene di approvvigionamento in seguito al coronavirus e timori da parte di produttori su possibili ulteriori interruzioni e disagi nelle prossime settimane" sempre a causa del virus.

L'outlook di breve termine, notano alcuni distretti, prevede una crescita modesta con il coronavirus e le elezioni presidenziali citate come potenziali rischi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.