Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Fed lascia invariato il costo del denaro. I tassi restano fra lo 0,25% e lo 0,50%.

La Fed monitora da vicino gli sviluppi economici e finanziari globali, lo afferma la stessa Fed, sottolineando che il mercato del lavoro americano è migliorato nonostante il rallentamento dell'economia alla fine del 2015.

"L'attività economica crescerà a ritmo moderato e gli indicatori del mercato del lavoro continueranno a rafforzarsi. L'inflazione è prevista restare bassa nel breve termine, in parte a causa dell'ulteriore calo dei prezzi dell'energia, ma salire nel medio termine al 2%" afferma la Fed, sottolineando che la Fed sta "monitorando da vicino gli sviluppi economici e finanziari globali, valutando le loro implicazioni per il mercato del lavoro e dell'inflazione, e per i rischi all'outlook".

La Fed prevede che le "condizioni economiche evolveranno in modo da garantire solo aumenti graduali dei tassi". "La politica monetaria resta accomodante per sostenere un ulteriore miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro e un ritorno dell'inflazione al 2%".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS