Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Federal Reserve lascia invariato il costo del denaro: i tassi di interesse restano in una forchetta fra lo zero e lo 0,25%. La banca centrale americana assicura che i tassi rimarranno bassi a lungo e che una politica monetaria accomodante resta appropriata.

Inoltre, sono stati decisi ulteriori tagli agli aiuti all'economia statunitense, riducendoli di 10 miliardi di dollari al mese a 25 miliardi di dollari, di cui 15 miliardi di Treasury e 10 miliardi di titoli legati ai mutui.

La riduzione degli aiuti all'economia andrà avanti con passi misurati se le prospettive lo consentiranno, spiega la Fed, sottolineando che i consumi sono in aumento e il mercato immobiliare resta debole. Le aspettative di lungo termine di inflazione restano stabili e le chance di un'inflazione persistente sotto il 2% sono diminuite.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS