Navigation

Federali: CN - Basilea Campagna (parziali): lotta al centro

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 17:12
(Keystone-ATS)

A Basilea Campagna il PLR e l'alleanza di centro si stanno dando battaglia per conquistare uno dei sette seggi del Nazionale. Se i liberali radicali dovessero perdere il loro rappresentate a Berna sarebbe a profitto del PBD.

Dopo lo spoglio delle schede in 72 comuni su 86, il PBD guadagnerebbe un seggio, stando alal ripartizione provvisoria calcolata dalla cancelleria cantonale. PS e UDC manterrebbero entrambi due seggi, il PPD e i Verdi uno.

Il PLR correva da solo ed era anche l'unico partito a non avere un uscente. Stando alle proiezioni della SSR avrebbe perso 5,2 punti percentuali scendendo all'11,8% ma riuscirebbe comunque a mantenere il suo rappresentante in Nazionale.

Sempre in base alle proiezioni, la ripartizione dei mandati rimarrebbe invariata: 2 UDC, 2 PS, 1 Verdi, 1, PPD, 1 PLR. Il PPD perderebbe 3,1 punti passando all'8,3%. Manterrebbe il seggio grazie all'alleanza a quattro con PEV, PBD e Verdi liberali. Queste ultime due formazioni non erano presenti nel 2007 e sono riuscite a guadagnare il 6,1% delle preferenze il PBD e il 4,9% i Verdi liberali. Perdono leggermente anche l'UDC (-1,9 punti a 28,5%) e il PS (-0,7 punti al 25,3%)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?