Navigation

Federali: CN - Friburgo (definitivo): PS conquista seggio del PCS

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 18:39
(Keystone-ATS)

A Friburgo il PS è riuscito a portare a tre (+1) il numero dei suoi consiglieri nazionali. Il seggio è stato conquistato a spese del Partito cristiano sociale (PCS) che perde così il suo unico mandato. Stabili le altre formazioni politiche: due poltrone per il PPD, una per l'UDC e una per il PLR.

Il seggio del PCS era stato attribuito quattro anni fa a Hugo Fasel, ex presidente del sindacato Travail.suisse. Durante la legislatura, Fasel aveva però lasciato l'incarico; ad occuparlo è stata chiamata la prima subentrante, Marie Thérèse Weber-Gobet. Quest'ultima non ha però la popolarità del suo predecessore e la sua non rielezione non costituisce dunque una sorpresa.

La nuova deputazione friburghese sarà così composta da Christian Levrat (PS), Jean-François Steiert (PS), Valérie Piller Carrard (PS), Christine Marbach (PPD), Dominique de Buman (PPD), Jean-François Rime (UDC) e Jacques Bourgeois (PLR).

Questa la forza dei partiti: PS 26.6% (+3.9 punti), UDC 21.4% (-0.6 punti), PPD 20.3% (-4.5 punti), PLR 12.8% (-1.0 punto), PCS 5.5% (-1.6 punti), Verdi 5.0% (-1.3 punti), Verdi liberali 3.5% (nessuna lista nel 2007) e PBD 1.9% (nessuna lista nel 2007). Il PPD è riuscito a salvare il secondo seggio grazie alla congiunzione delle liste con il PBD e i Verdi liberali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?