Navigation

Federali: CN - Grigioni (definitivo): PLD escluso, eletto un Verde liberale

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 17:39
(Keystone-ATS)

A spoglio ultimato in tutti i 178 comuni grigionesi, alle elezioni per il Consiglio nazionale lo schieramento composto da PS, Verdi e Verdi liberali - che hanno congiunto le liste - ottiene il 26,01% dei consensi, seguito dall'UDC con il 24,99% dei voti. Il PBD è al 20,45%, il PDC al 16,64% e il PLD all'11,90%.

Il risultato è un brutto colpo per i liberali democratici: l'uscente Tarzisius Caviezel, a Berna da appena quattro anni, non è stato rieletto. Il PLD non è quindi più rappresentato alla Camera del popolo per la prima volta dal 1919, ossia dall'introduzione del sistema proporzionale.

Altra sorpresa: alla loro prima partecipazione alle elezioni federali i Verdi liberali hanno subito conquistato un seggio, che sarà occupato dall'imprenditore Josias F. Gasser (16'123 voti). Il 58enne era stato eletto nel 2008 nel consiglio comunale di Coira, l'anno scorso nel Gran consiglio.

Quanto al PBD, Hansjörg Hassler (21'421 voti) ha difeso la sua poltrona. Hanno conquistato un mandato ciascuno anche l'UDC (Heinz Brand, 18'581 voti), il PDC (Martin Candinas, 14'330) e il PS (Silva Semadeni Bruderer, già consigliera nazionale dal 1995 al 1999, 13'153 voti).

Tra gli uscenti non si erano ripresentati Brigitta Gadient (PBD), Sep Cathomas (PDC) e Andrea Hämmerle (PS).

I cinque seggi sono quindi così ripartiti: 1 PS (invariato), 1 UDC (-1 rispetto al 2007/+1 rispetto all'ultima legislatura), 1 Verde liberale (+1), 1 PBD (+1 rispetto al 2007/-1 rispetto alla situazione attuale) e 1 PDC (invariato). Il PLD ha perso il suo unico seggio.

L'affluenza alle urne è stata del 45,11%. Dopo il successo in occasione di votazioni federali, per la prima volta gli svizzeri residenti all'estero hanno potuto eleggere per via elettronica. Oltre la metà ha fatto uso di questa possibilità, ha comunicato la cancelleria di Stato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?