Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Partito liberale radicale (PLR) friburghese ha deciso di non ripresentare il suo candidato Jacques Bourgeois al secondo turno dell'elezione per il Consiglio degli Stati.

Già favoriti dopo il primo turno, il socialista Christian Levrat e il popolare-democratico Beat Vonlanthen vedono così aumentare le loro possibilità di elezione.

Con 22'272 voti Bourgeois si era classificato al terzo posto dietro il duo PS-PPD e davanti all'esponente UDC Emanuel Waeber. Il comitato centrale dell'UDC friburghese si è riunito questa sera per fissare la sua strategia in vista del secondo turno. Potrebbe annunciare il ritiro del suo candidato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS