Navigation

Federali: CSt - Vallese: elezione tacita

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2011 - 18:07
(Keystone-ATS)

I vallesani non torneranno alle urne il 6 novembre per designare i rappresentanti del cantone al Consiglio degli Stati: al termine della scadenza legale oggi, alla Cancelleria cantonale sono state inoltrate soltanto le candidature degli uscenti PPD Jean-René Fournier e René Imoberdorf.

Il Consiglio di Stato annuncerà ufficialmente domani l'elezione tacita dei due "senatori" per la prossima legislatura, indica in una nota il Cantone. Domenica scorsa, Fournier si era classificato primo con 47'190 voti, seguito dal collega Imoberdorf con 39'834 suffragi. Al terzo posto, con 31'664 preferenze si era collocato l'UDC Oskar Freysinger, mentre gli altri candidati erano stati largamente distanziati.

I partiti minoritari - PS, UDC e PLR - hanno indicato di non aver voluto provocare un secondo turno, in particolare per non compromettere la presenza dell'Alto Vallese agli Stati dopo che la parte tedescofona del cantone aveva già perso domenica uno dei due seggi occupati al Nazionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?