Navigation

Federazione casinò contrari a iniziativa su fumo passivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 agosto 2012 - 13:33
(Keystone-ATS)

La Federazione svizzera dei casinò respinge l'iniziativa popolare denominata "Protezione contro il fumo passivo", che sarà sottoposta a votazione federale il 23 settembre.

In un comunicato la Federazione indica che l'introduzione delle attuali norme in materia di fumo passivo hanno già provocato un sensibile calo del giro d'affari delle case da gioco, con conseguente riduzione - pari a 100 milioni di franchi - delle tasse versate all'AVS: un ulteriore inasprimento aggraverebbe ulteriormente la situazione.

L'iniziativa, promossa dalla Lega polmonare svizzera, metterebbe inoltre in pericolo numerosi posti di lavoro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?