Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Feintool, produttore bernese di macchine utensili di alta precisione, ha realizzato lo scorso anno un fatturato di 508,9 milioni di franchi, in crescita marginale dell'1,1% su base annua. La redditività operativa netta è invece risultata in calo.

Il consiglio di amministrazione propone il versamento di un dividendo invariato di 1,50 franchi per azione.

Il risultato operativo Ebit, secondo le cifre pubblicate oggi, si è contratto del 6,4% a 32,9 milioni di franchi, per un corrispondente margine che si è attestato al 6,5%.

L'utile netto è calato del 18,5% a 20,1 milioni. La performance corrisponde grosso modo alle previsioni degli analisti consultati dall'agenzia finanziaria awp.

In calo le nuove commesse: System Parts, attiva nella fornitura di componenti, ha stipulato contratti per 209,6 milioni di franchi, in flessione del 2%, mentre per la divisione Fineblanking Technology risulta una diminuzione dell'11% a 77,2 milioni.

Per l'esercizio in corso la direzione prevede una progressione del fatturato del 5% a 530 milioni di franchi e un margine Ebit del 7%. L'estensione dell'orario lavorativo introdotta a febbraio 2015 rimane in vigore, ma sarà abolita "appena possibile".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS