Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Ferrovia retica (RhB) ha realizzato nel 2013 un utile di 261'000 franchi, a fronte dei 155'000 dell'anno precedente. Il risultato operativo EBIT prima di interessi ed imposte è stato di 394'000 franchi. La compagnia ha trasportato 9,8 milioni di passeggeri, circa 400'000 in più rispetto all'esercizio precedente, ma il volume di merci è di nuovo calato, del 14%, precisa oggi l'azienda.

I ricavi sono ammontati a circa 127 milioni di franchi, 2,7 in più di un anno prima. Il traffico passeggeri ha contribuito per 96,2 milioni di franchi, quello merci per 16,1 ed il carico d'auto alla galleria della Vereina per 14,2 milioni. Per il traffico merci è risultata una perdita operativa di 2,7 milioni di franchi.

Rhb ha ricevuto da Confederazione e Cantone 162 milioni di franchi di indennità per costi d'esercizio non coperti: 67 milioni per il finanziamento del traffico passeggeri, 5,7 milioni per le merci e 89,4 milioni per le infrastrutture.

Nel 2013, la compagnia ferroviaria ha investito 192 milioni di franchi, principalmente per rinnovare il materiale rotabile. La prossima tappa, nel 2016, sarà l'introduzione dei nuovi convogli Albula, composti da sei vagoni ed un motrice.

SDA-ATS