Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Svizzeri rimangono campioni del mondo nella distanza percorsa in treno: nel 2014 hanno effettuato in media 2288 km, circa 200 in più dei secondi classificati, i giapponesi. Questi ultimi sono invece in testa per quanto concerne il numero annuale di spostamenti.

È quanto rende noto oggi il Servizio di informazione dei trasporti pubblici (LITRA).

Il numero dei chilometri percorsi per abitante è leggermente diminuito in Svizzera (-19 km) ma non è bastato a scalzare la Confederazione dal primo posto della classifica. Seguono il Giappone (2042 km), l'Austria (1367), la Francia (1271) e il Regno Unito (1056).

Quanto al numero di spostamenti, al primo posto gli abitanti del Paese del Sol levante (72 all'anno), seguiti da Svizzeri (59, 53 nel 2013), Lussemburghesi (40), Danesi e Austriaci (entrambi 29).

Le informazioni pubblicate oggi dalla LITRA si basano sui dati pubblicati ogni anno dall'Unione internazionale delle ferrovie (UIC). In Svizzera sono considerate solo le compagnie ferroviarie FFS e BLS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS