Navigation

Festival Film Friburgo, palmarès malgrado pandemia

Thierry Jobin, direttore artistico del FIFF KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2020 - 18:13
(Keystone-ATS)

Il Festival Internazionale del Film di Friburgo (FIFF) ha annunciato oggi il suo palmarès 2020, malgrado l'annullamento della 34esima edizione.

La giuria ha visionato le pellicole e discusso tramite videoconferenza. Il Gran Premio è stato attribuito al lungometraggio sudanese "You Will Die at 20", di Amjad Abu Alala, hanno reso noto gli organizzatori.

Il Premio speciale della giuria è andato al messicano "Los Lobos", di Samuel Kishi Leopo, mentre il Premio per il miglior cortometraggio all'iraniano "Ashode", di Jafar Najafi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.