Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le Ferrovie federali svizzere (FFS) sono pronte ad affrontare l'afflusso di viaggiatori atteso per il lungo week-end pasquale: tra il Giovedì Santo e il Lunedì di Pasqua offriranno 24'000 posti a sedere in più. Lo indica oggi in una nota l'ex regia federale.

Accanto alla normale offerta d'orario già molto densa, sono previsti sei treni speciali (da e per il Ticino e da e per il Vallese) per far fronte all'affluenza di passeggeri durante le festività pasquali, precisa il comunicato.

Inoltre, diversi treni regolari saranno potenziati con un maggior numero di carrozze o unità supplementari. In questo modo le FFS offrono la possibilità di viaggiare in tutta comodità durante il week-end di Pasqua. "Si tratta di una confortevole alternativa alle code sulle autostrade svizzere", si legge nella nota.

Il maggior numero di passeggeri è atteso il Giovedì Santo e il Lunedì di Pasqua. Pertanto le FFS raccomandano di prenotare un posto a sedere, soprattutto per viaggi internazionali, e di scegliere preferibilmente i treni speciali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS