Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le FFS e i sindacati si sono accordati su un nuovo contratto collettivo di lavoro (CCL) in vigore dal 2015. Il nuovo CCL, che avrà una validità minima di quattro anni, è il "risultato equilibrato di intense trattative tra le parti", indicano oggi le FFS e le associazioni del personale in un comunicato congiunto.

In dettaglio, i dipendenti delle FFS potranno scegliere fra tre modelli di pensionamento e un modello di durata della vita attiva. Concretamente, le persone confrontate a problemi di salute o che guadagnano poco potranno più facilmente andare in pensione anticipata. Coloro che vogliono invece lavorare oltre l'età legale del pensionamento beneficeranno di nuove opportunità.

Il modello di durata della vita attiva permetterà ad un impiegato di accantonare parte del salario o del suo tempo di lavoro. Questi risparmi potranno essere utilizzati per prendere lunghe vacanze, ridurre temporaneamente il tempo di lavoro o beneficiare di una transazione graduale verso il pensionamento.

In futuro i collaboratori beneficeranno anche di un congedo paternità e per adozione più lungo, dagli attuali cinque a dieci giorni. Infine, il congedo maternità aumenterà da 16 a 18 settimane.

Il nuovo CCL si applicherà ai 25'000 collaboratori delle FFS e di FFS Cargo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS