Navigation

FFS: nuovo e forte aumento dei prezzi di biglietti e abbonamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2012 - 15:38
(Keystone-ATS)

Dal prossimo 9 dicembre, con l'entrata in vigore dei nuovi orari, i biglietti e gli abbonamenti per i trasporti pubblici subiranno una nuova correzione verso l'alto, molto più sensibile di quella dello scorso dicembre: in media le tariffe FFS aumenteranno del 5,6%, contro una progressione dell'1,2% lo scorso anno.

L'abbonamento generale di seconda classe per gli adulti, che lo scorso dicembre è rincarato di 50 franchi a 3350, a partire dalla fine dell'anno costerà 210 franchi in più (+6,3% a 3560 franchi). Per l'omologo di prima classe il rincaro è dell'8,4%, da 5350 a 5800 franchi, ha indicato oggi l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) in una conferenza stampa a Berna.

Per un abbonamento metà prezzo con validità di un anno l'utenza dovrà sborsare dieci franchi supplementari (+6,1% a 175 franchi). Il rincaro è nettamente superiore per i clienti che sceglieranno il metà prezzo valido per un triennio: +15%, ossia 60 franchi in più a quota 460.

I biglietti di seconda classe - il cui prezzo nel 2011 era rimasto immutato - in media costeranno il 4% in più, quelli di prima il 7,3%. Il divario, già in crescita, tra le due classi - oggi un biglietto di prima è 1,7 volte più costoso di uno di seconda - continuerà quindi ad ampliarsi.

Sensibile anche l'aumento del prezzo delle carte giornaliere. Con un abbonamento metà prezzo bisognerà pagare 71 franchi (+4,4%) per viaggiare in seconda classe e 121 (+8%) in prima. Le carte valide a partire dalle 9.00 del mattino passeranno da 58 a 61 franchi in seconda e da 96 a 104 in prima.

Il prezzo del "Binario 7" - molto apprezzato dai giovani sotto i 26 anni in quanto permette loro di viaggiare liberamente sulla rete ferroviaria tra le 19.00 e le 5.00 del mattino - rimane immutato. Lo scorso dicembre questo titolo di trasporto aveva subito un rincaro del 30%, da 99 a 129 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?