Navigation

FFS: sistema radio LISA non funziona come dovrebbe

FFS: sistema radio LISA non funziona come dovrebbe (foto simbolica) KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2019 - 17:28
(Keystone-ATS)

La serie di problemi delle Ferrovie federali svizzere (FFS) non è probabilmente ancora terminata.

Dopo l'apertura delle porte durante il viaggio e i difetti nella protezione anti-incastro, l'azienda rende noto che il sistema di ricetrasmittenti di manovra Lisa non funziona. Il sistema radio digitale che dal 2015 ha sostituito quello analogico sarà rimpiazzato da nuovi dispositivi a partire dall'estate 2020.

Vi sono siti in cui il collegamento radio è instabile e insufficiente in certi ambiti. D'altra parte ci sono luoghi in cui la connessione è buona. Le FFS hanno quindi verificato l'affidabilità del collegamento radio per ogni settore di attività, hanno comunicato oggi le FFS.

Diverse possibilità sono in corso di elaborazione e potranno portare alla totale soppressione delle manovre in certe zone geografiche. Attualmente lo smantellamento della radio analogica è sospeso.

Oltre al canale esistente per gli annunci importanti per la sicurezza, le FFS studiano la possibilità di introdurre un servizio di annunci telefonici. A medio termine si esaminerà anche l'uso di dispositivi radio alternativi.

Pochi giorni fa il personale delle FFS si era lamentato delle ricetrasmittenti LISA e aveva chiesto di abbandonarne l'utilizzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.