Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Entro la fine del prossimo anno la qualità di ricezione del segnale della telefonia mobile nei vagoni delle FFS sarà notevolmente migliorata. Entro la fine del 2015, inoltre, le ferrovie offriranno un accesso gratuito a internet nelle 100 stazioni più frequentate.

Concretamente, entro la fine del 2014 tutte le carrozze dei treni del traffico a lunga percorrenza saranno attrezzate dei necessari amplificatori di segnale della telefonia mobile, hanno spiegato le FFS in una conferenza stampa a Berna.

Le Ferrovie federali e le aziende telefoniche intendono inoltre migliorare ulteriormente la copertura della rete sugli assi principali ovest-est e nord-sud. La linea del San Gottardo dovrebbe essere interamente coperta dall'apertura della galleria di base nel 2016.

Le ferrovie sperano anche di poter equipaggiare entro il 2020 anche i terni regionali con i ripetitori del segnale, ma per farlo occorre prima trovare un accordo sul finanziamento con gli operatori di telefonia mobile. Discussioni sono già in corso.

Per quel che concerne l'internet gratuito nelle stazioni, il progetto pilota, avviato il 23 settembre 2013 a Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf, è risultato un successo. Il 25% dei viaggiatori fa uso di questa offerta, spiegano le FFS. Entro la fine del 2015, le 100 stazioni ferroviarie più frequentate saranno pertanto attrezzate con la cosiddetta rete "«SBB-FREE» WiFi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS