Le FFS hanno acquistato altri quattro treni ad assetto variabile ETR 610 destinati al traffico Nord-Sud. Con questi nuovi convogli, prodotti dalla Alstom per un costo di circa 120 milioni di franchi, ci sarà "materiale rotabile a sufficienza per la messa in servizio della nuova galleria di base del San Gottardo", indica l'ex regia in una nota.

I nuovi ETR 610, che entreranno in servizio a fine 2016, sono uguali ai modelli di seconda serie attualmente in fase di consegna. L'ordinazione è stata fatta sulla base di un'opzione presente nel contratto. In totale le FFS disporranno così di 19 treni di questo tipo.

Questi convogli verranno inizialmente impiegati sull'asse del Sempione e su quello del San Gottardo. Su quest'ultima linea, dal 2019, saranno sostituiti da nuovi treni Stadler, il cui contratto è stato stipulato nell'ottobre 2014, precisano le FFS.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.