Navigation

FFS: traffico tornato alla normalità tra Friburgo e Romont

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 maggio 2012 - 13:43
(Keystone-ATS)

Quattro mucche morte, oltre due ore di disagi e ritardi fino a 80 minuti: è il bilancio di un incidente ferroviario verificatosi stamane verso le 5.30 sulla tratta Friburgo-Romont (FR). A provocare il sinistro sono state le mucche investite da un treno mentre si trovavano sui binari tra Rosé e Neyruz (FR), indica la polizia cantonale in una nota.

Stando ai primi accertamenti le vacche sarebbero fuggite dal loro recinto perché spaventate da un violento temporale scoppiato nella zona.

A Romont, un centinaio di persone sono rimaste bloccate, in attesa di un bus sostitutivo previsto tra le due città friburghesi. I viaggiatori, che da Berna intendevano raggiungere Losanna o Ginevra Aeroporto e viceversa, sono dovuti passare da Bienne. I ritardi sono stati notevoli, con punte fino a 80 minuti. Il traffico ferroviario è stato ripristinato solo verso le 8.00, hanno precisato le Ferrovie federali svizzere.

Nessuno dei passeggeri del treno è rimasto ferito, le mucche hanno per contro avuto la peggio. Due sono morte sul colpo, una è stata uccisa da un veterinario a causa delle gravi ferite riportate, mentre la carcassa della quarta è stata trascinata dal treno fino alla stazione di Neyruz.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?