Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - I collegamenti fra Svizzera e Germania devono essere migliorati; proprio per questo oggi a Basilea è stata firmata una lettera di intenti fra le FFS e le DB (Deutsche Bahn). Per il potenziamento delle linee le Ferrovie svizzere spenderanno oltre un miliardo di franchi in nuovi treni.
Il "Memorandum of Understanding" fra le due aziende ferroviarie è il preludio alla formazione di una filiale in comune, che avrà come scopo il miglioramento del servizio fra i due paesi. Il nuovo sodalizio avrà sede in Svizzera, e le ferrovie elvetiche avranno una maggioranza del 60%.
Per garantire la nuova offerta saranno necessari convogli più frequenti e moderni. L'entrata in servizio della nuova flotta di treni è prevista per il dicembre del 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS