Navigation

Fiducia consumatori in Svizzera: migliora leggermente

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2012 - 10:04
(Keystone-ATS)

La fiducia dei consumatori si è leggermente ristabilita in Svizzera tra l'ottobre 2011 e il gennaio 2012. Secondo l'ultimo sondaggio trimestrale della Segreteria di Stato dell'economia (SECO), l'indice si è iscritto a -19 punti in gennaio, dopo i -24 punti registrati nell'ottobre dell'anno scorso. La lieve ripresa è stata possibile grazie al miglioramento delle aspettative sull'evoluzione congiunturale, precisa la nota.

Per quanto concerne le quattro domande considerate nel calcolo del nuovo indice del clima di fiducia dei consumatori, in gennaio le valutazioni dei nuclei famigliari interpellati sono risultate più favorevoli rispetto a ottobre 2011. Hanno influito positivamente soprattutto le aspettative sull'andamento della situazione economica nei prossimi 12 mesi (-29 punti a gennaio contro -38 a ottobre), ma anche le valutazioni sull'evoluzione della proprie condizioni finanziarie (+1 punto contro -3 punti a ottobre).

I giudizi sull'andamento della disoccupazione sono rimasti praticamente invariati, mentre quelli sulle proprie possibilità di risparmio nei prossimi dodici mesi hanno registrato un lievissimo miglioramento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?