Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La camera istruttoria del Comitato etico della Fifa ha chiesto la radiazione a vita di Michel Platini, presidente della Uefa e candidato alle elezioni presidenziali della federazione internazionale del prossimo febbraio. La conferma è arrivata dai avvocati di Platini.

La richiesta di squalifica a vita per il dirigente francese è stata presentata nei giorni scorsi alla commissione etica giudicante della Fifa. Il verdetto dovrebbe arrivare entro dicembre.

Platini è finito sotto accusa per la somma di 2 milioni di franchi svizzeri ricevuti nel 2011 per lavori svolti per la Fifa dal 1999 al 2002. Il numero uno della Uefa sta scontando la sospensione provvisoria di 90 giorni che gli è stata inflitta dal Comitato etico della Fifa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS