Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Fumata nera dopo la prima votazione per scegliere il nuovo presidente della Fifa. Nessuno dei quattro candidati (poco prima del voto si è ritirato Tokyo Sexwale) ha raggiunto la maggioranza richiesta di 138 preferenze, ovvero i due terzi del totale dei votanti (207).

A raccogliere comunque più consenso in questo primo turno è stato il segretario generale della Uefa, Gianni Infantino, con 88 voti. Subito dopo lo sceicco del Bahrain Salman Bin Ibrahim al Khalifa con 85.

Molto più staccati gli altri due candidati: 27 preferenze per il principe Alì di Giordania, 7 per Jerome Champagne. Ora si procede con la seconda votazione: per essere eletti servirà la maggioranza dei voti più uno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS