Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Fifa ha ufficializzato che sarà il camerunense Issa Hayatou, a capo della Confederazione africana dal 1988. a prendere il posto di Joseph Blatter per i prossimi tre mesi.

Il numero 1 della Fifa è stato sospeso per 90 giorni, così come Michel Platini e Jérôme Valcke, rispettivamente numero 1 della Uefa e candidato alle prossime elezioni della Federcalcio internazionale, e segretario generale.

La sospensione comporta per Blatter: "il divieto a svolgere ogni attività calcistica a livello nazionale e internazionale. Blatter, per tutta la durata della sospensione di 90 giorni - informa la Federcalcio internazionale - non è autorizzato a rappresentare la Fifa a qualsiasi titolo, ad agire per conto dell'organizzazione, a comunicare con i mezzi di comunicazione o di altre parti interessate in qualità di rappresentante della Fifa.

Come richiesto dall'articolo 32 (6) dello Statuto, Issa Hayatou, il più longevo vicepresidente del comitato esecutivo, sarà presidente facente funzione della Fifa".

Per quanto riguarda Valcke, che si era già dimesso dal suo incarico, il suo sostituto continuerà a essere Markus Kattner, segretario generale ad interim.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS