Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Michel Platini, presidente della Uefa, conferma di essere stato sentito dalle autorità elvetiche per un versamento illegale da 2 milioni di franchi effettuato, a spese della Fifa, da Joseph Blatter nel 2011. Ritiene sia per un lavoro svolto fra il 1999 e il 2002.

"Oggi mi è stato chiesto dalle autorità svizzere di fornire informazioni relative all'indagine in corso che riguarda la Fifa", fa sapere Le Roi in una nota. "Sono sempre stato favorevole a sostenere le autorità competenti nel loro lavoro investigativo e perciò ho pienamente collaborato. In merito al pagamento che è stato effettuato al sottoscritto, desidero affermare che quell'ammontare si riferisce al lavoro che ho svolto sotto contratto con la Fifa e sono stato felice di chiarire tutte le questioni relative a esso alle autorità. Oggi ho anche chiarito alle autorità locali che da quando vivo in Svizzera sono disponibile a parlare con loro in ogni momento per chiarire qualsiasi questione legata alle indagini".

Intanto, alla luce dell'indagine aperta dalla procura generale svizzera, Joseph Blatter potrebbe essere sospeso dalla carica di presidente e a quel punto, in attesa delle elezioni del 26 febbraio prossimo, a svolgere le funzioni di presidente ad interim sarebbe il 69enne camerunense Issa Hayatou, primo vicepresidente, nell'Esecutivo Fifa dal '90 e a capo della Confederazione africana dal 1988.

Hayatou, però, non sembra del tutto irreprensibile visto che in passato è stato ammonito dal Cio nell'ambito dello scandalo Isl mentre in tempi più recenti ha ammesso come il Qatar abbia versato alla Caf 1,8 milioni di dollari per presentare il proprio progetto di candidatura ai Mondiali del 2022 in occasione del Congresso di Luanda nel gennaio 2010. In Trinidad&Tobago, intanto, è stata fissata per il 2 dicembre l'udienza sulla richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti per Jack Warner, ex vicepresidente Fifa. Respinta l'istanza di scarcerazione per vizio di forma avanzata dai suoi legali.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS