Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'ambito delle indagini sui presunti casi di corruzione presso la Federazione mondiale di calcio (FIFA), il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha perquisito la società Kentaro, con sede a Mels (SG), specializzata in consulenza per marketing sportivo.

Il MPC ha confermato questa sera all'ats un'informazione in tal senso del quotidiano tedesco Bild.

L'operazione, effettuata nell'ambito delle indagini riguardanti l'assegnazione al Qatar dei mondiali di calcio del 2022, è avvenuta lo scorso 27 maggio, quando a Zurigo furono arrestati sette dirigenti della FIFA.

Kentaro, che ha fornito volontariamente il materiale richiesto dal MPC, è iscritta al registro di commercio da una dozzina di anni. Fornisce consigli sia ai club, sia agli atleti. Si occupa anche di consulenza di gestione dello sport in generale, del marketing televisivo e dei diritti in questi ambiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS