Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'ambito dello scandalo FIFA, l'Ufficio federale di giustizia (UFG) ha trasmesso oggi alle autorità statunitensi i primi documenti relativi a conti bancari su cui sarebbero state versate tangenti. Bloccati 80 milioni di 13 conti.

Le tangenti riguarderebbero la concessione dei diritti di commercializzazione della Copa America di calcio 2007, 2015, 2016, 2019 e 2023. In relazione a tale vicenda, nove alti funzionari della FIFA sono stati arrestati a Zurigo il 27 maggio e il 3 dicembre.

In base a una rogatoria presentata dagli USA, l'UFG ha inoltre bloccato, fino alla conclusione della procedura di assistenza giudiziaria, 80 milioni di dollari depositati su tredici conti bancari. Le autorità statunitensi potranno in un secondo tempo chiedere la confisca e la consegna di questi valori patrimoniali in base a una sentenza di un tribunale americano già esecutiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS