Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZAMBOANGA Filippine - Due bombe sono esplose e colpi di arma da fuoco sono stati sparati oggi a Isabela, capitale dell'isola meridionale filippina di Basilan, dove sono attivi combattenti ribelli legati ad Al Qaida. Lo riferisce la polizia.
"Ci sono un numero imprecisato di feriti", afferma il capo della polizia provinciale Antonio Mendoza.
Sulle isole di Basilan e Jolo opererebbero circa 400 ribelli del gruppo terroristico Abou Sayyaf.

SDA-ATS