Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Evasione di massa da un carcere delle Filippine, dove oltre 150 detenuti sono riusciti a fuggire dopo l'attacco di un gruppo di ribelli musulmani alla prigione di Kidapawan, nel sud del Paese.

Decine di uomini armati che si sospetta appartengano al Fronte di liberazione islamica Moro, hanno assaltato il penitenziario prima dell'alba, ingaggiando una battaglia di due ore con le guardie carcerarie, presumibilmente per liberare alcuni ribelli detenuti. Una guardia carceraria è rimasta uccisa, mentre almeno quattro detenuti sono stati nuovamente catturati dopo la fuga.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS