Navigation

Filippine: incendio a bordo, nave da crociera alla deriva

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2012 - 10:23
(Keystone-ATS)

Una lussuosa nave da crociera, la Azamara Quest, con a bordo circa 600 turisti, in gran parte americani e europei, è alla deriva al largo delle Filippine dopo un incendio di piccole dimensione che ha provocato il ferimento di un membro dell'equipaggio. Lo riferisce il governo filippino.

Il fuoco è stato causato da un danno ai motori durante la navigazione verso il porto malese di Sandakan, ha detto alla Radio DZBB un portavoce del Dipartimento dei Trasporti filippino. "L'incendio è stato domato - ha aggiunto - ma entrambi i motori non funzionano e la nave è alla deriva tra l'isola di Palawan e il porto di Zamboanga. Nessun turista è rimasto ferito".

La Guardia Costiera filippina ha inviato un'imbarcazione di soccorso, mentre la compagnia proprietaria della nave ha inviato nella zona un rimorchiatore.

La Azamara Quest, che batte bandiera maltese, appartiene alla americana Royal Caribbean International. Secondo il sito della compagnia, la nave può ospitare fino a 694 passeggeri e 355 membri dell'equipaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?