Navigation

Filippine, sisma, 43 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2012 - 12:48
(Keystone-ATS)

È salito a 43 il numero dei morti per il terremoto di oggi che ha colpito l'arcipelago delle isole Visayas, nelle Filippine. Lo ha annunciato l'esercito filippino.

L'epicentro del sisma di magnitudo 6.8 è stato in mare, tra le isole di Cebo e Negros. Sull'isola di Negros molte case sono crollate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?