Un tribunale filippino ha ordinato l'arresto di Imelda Marcos, dopo averla riconosciuta colpevole di sette capi d'imputazione per vicende di corruzione.

L'ex first lady 89enne è stata condannata ad un minimo di 6 anni di reclusione fino a un massimo di 11 anni per ciascun capo d'accusa e rischia fino a 77 anni di carcere.

I fatti risalgono agli anni '70, quando Marcos trasferì illegalmente circa 200 milioni di dollari nelle casse di fondazioni svizzere. L'ex consorte di Ferdinand Marcos probabilmente farà appello.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.