Tutte le notizie in breve

Soldati filippini.

Keystone/EPA/JAY ROMMEL LABRA

(sda-ats)

Le Forze armate filippine hanno ucciso in uno scontro a fuoco Joselito Melloria (Abu Alih), il leader del gruppo filo-Isis Abu Sayyaf, divenuto una delle figure più importanti dopo l'uccisione del leader, Abu Rami, lo scorso 11 aprile.

Lo annuncia il portavoce dei militari di Manila, Restituto Padilla, citato dalla CNN.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve