Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Non c'è giustificazione alla violenza. Non c'è alcuna scusa agli attacchi alle nostre ambasciate o consolati. Fino a che sarò comandante in capo non tollererò gli sforzi di nuocere ai nostri concittadini". Lo afferma il presidente Barack Obama nel messaggio settimanale, sottolineando che gli Stati Uniti sono impegnati ad assicurare che tutti gli americani in servizio all'estero siano protetti.

"Siamo in contatto con i governi di tutto il mondo per rafforzare la collaborazione e per sottolineare che tutti i paesi hanno la responsabilità di proteggere il nostro personale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS