Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le questioni finanziarie, ma anche l'applicazione dell'iniziativa UDC contro l'immigrazione di massa, saranno al centro dei colloqui von Wattenwyl di venerdì prossimo, 8 maggio, tra una delegazione del Consiglio federale e i presidenti dei partiti di governo.

La delegazione dell'esecutivo sarà diretta dalla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga: per l'occasione sarà accompagnata dai consiglieri federali Johann Schneider-Ammann, Eveline Widmer-Schlumpf e Ueli Maurer, indica una nota odierna della Cancelleria federale.

Oltre alle ripercussioni dell'apprezzamento del franco sull'economia, si parlerà anche delle conseguenze sui conti della Confederazione e sulla pianificazione finanziaria futura. In agenda anche l'applicazione degli standard internazionali per lo scambio automatico di informazioni in ambito fiscale.

Verranno inoltre analizzati la situazione e gli sviluppi nell'ambito dell'asilo e verrà proseguito il dialogo tra esecutivo e partiti sull'attuazione dell'articolo 121a della Costituzione federale (Regolazione dell'immigrazione).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS