Navigation

Finanziamento ospedaliero: Mister Prezzi richiama Inselspital

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2012 - 17:13
(Keystone-ATS)

L'Inselspital di Berna deve diminuire del 17% l'ammontare dei "forfait per caso" con due assicuratori malattia: è quanto ha stabilito Mister Prezzi Stefan Meierhans, che chiede al governo cantonale bernese di agire in questa direzione. La vicenda, che attiene al nuovo finanziamento ospedaliero, potrebbe fare giurisprudenza.

Il Sorvegliante dei Prezzi non ha voluto fornire dettagli sul procedimento in corso, rivelato oggi dalla "Berner Zeitung". Lo farà dopo che l'esecutivo cantonale avrà preso la sua decisione, ha detto all'ats.

Da parte loro gli ospedali dicono di non comprendere la decisione. Essa "dimostra che Mister Prezzi non ha ancora capito il nuovo sistema forfettario per caso", ha reagito Bernhard Wegmüller, direttore dell'organizzazione nazionale ospedaliera H+, tramite il suo portavoce.

I rappresentanti di ospedali, Cantoni e casse malattia hanno spiegato più volte a Meierhans che il sistema non è ancora maturo e che non può trattare tutte le case di cura allo stesso modo, ha aggiunto. A suo parere, quella di Mister prezzi "è una presa di posizione totalmente irrealistica".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.