Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Firmato accordo globale Santa Sede-Palestina

Firmato un accordo globale tra il Vaticano e lo Stato di Palestina. Lo rende noto un Bollettino della Santa Sede.

L'intesa, siglata nel Palazzo apostolico vaticano, fa seguito all'accordo base che era stato firmato tra la Santa Sede e l'Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) il 15 febbraio 2000 ed è il risultato dei negoziati svolti da una commissione bilaterale nel corso degli gli ultimi anni.

Monsignor Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati, ha firmato per la Santa Sede e Riad Al-Malki, ministro degli affari esteri, ha firmato per lo Stato di Palestina.

L'intesa è costituita da un preambolo e da 32 articoli distribuiti in otto capitoli. Esso riguarda aspetti essenziali della vita e dell'attività della Chiesa nello Stato di Palestina, riaffermando nello stesso tempo il sostegno per una soluzione negoziata e pacifica della situazione nella regione.

L'accordo entrerà in vigore una volta che ambo le parti avranno notificato per iscritto che sono stati soddisfatti i requisiti costituzionali o interni perché l'intesa entri in vigore.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.