Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del consiglio direttivo di una squadra di calcio della Bundesliga, la serie A tedesca, è stato bloccato alla dogana di Chiasso-Brogeda perché trasportava 55 mila euro in contanti, non dichiarati.

Il dirigente, 66 anni, viaggiava a bordo di una Mercedes S350 a noleggio con conducente e, all'ingresso in Italia, ha assicurato ai finanzieri di non trasportare valuta. Le Fiamme Gialle hanno comunque effettuato un controllo e all'interno del bagaglio a mano hanno trovato 103 banconote da 500 euro e altre banconote di vario taglio per complessivi 55.730,00 euro non dichiarati.

In virtù del quadro normativo che regola la materia, è stato sequestrato immediatamente il 50% del denaro trasportato, eccedente la soglia ammessa per legge, per un importo di 22.870 euro, in attesa che il Ministero dell'Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, oggi variabile dal 30 al 50% della somma illecitamente trasportata.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS