Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Fisco: Widmer-Schlumpf, accordo con Berlino non si rinegozia

L'accordo fiscale firmato tra Svizzera e Germania "non sarà rinegoziato": lo ha ribadito oggi in una intervista al telegiornale la ministra delle finanze e presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf, mentre sempre più voci oltre Reno danno l'accordo per "morto".

La Widmer-Schlumpf si era già espressa nei medesimi termini esattamente un mese fa: "questa è la nostra ultima offerta", aveva dichiarato in un'intervista al "Blick" del 19 luglio.

La ministra di giustizia tedesca Sabine Leutheusser-Schnarrenberger, interpellata da parte sua dalla rubrica informativa svizzerotedesca "10 vor 10", si è dichiarata pessimista. A suo avviso l'accordo sarà bocciato dal Bundesrat, la camera dei Länder, in cui il governo di Angela Merkel che sostiene il trattato non dispone della maggioranza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.