Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Circa 200 persone hanno manifestato oggi a Ginevra contro l'assalto israeliano alla flottiglia che trasportava aiuti umanitari ai palestinesi di Gaza. Hanno denunciato quello che hanno definito "un attacco selvaggio e premeditato", che va ad esacerbare le tensioni nella regione.
La manifestazione si è tenuta davanti al Palazzo delle Nazioni, su invito del Collettivo Palestina, che riunisce una quindicina di organizzazioni. Insieme a quelle palestinesi vi erano anche bandiere turche. Molte le scritte contro Israele. In un volantino della Lega dei musulmani in Svizzera si invitava al boicottaggio dei prodotti israeliani.
A Berna invece il Gruppo per una Svizzera senza esercito ha organizzato una veglia funebre alla quale hanno preso parte circa 80 persone. Raduni di protesta si sono tenuti anche a Basilea e Zurigo.

SDA-ATS