Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) promuove lo yuan a valuta di riserva globale. Il board del Fondo dà il via libera all'ingresso della moneta cinese nel paniere che determina il valore degli Special Drawing Rights (Sdr), la valuta di riferimento del Fmi.

Di questo paniere fanno già parte il dollaro, la sterlina, l'euro e lo yen.

Il via libera all'ingresso dello yuan nel paniere è un'"importante pietra miliare", ha affermato la direttrice generale del Fmi, Christine Lagarde, sottolineando che l'ingresso dello yuan riconosce i progressi della Cina in termine di riforme economiche.

Lo yuan entrerà ufficialmente nel paniere delle valute che determinano il valore degli Sdr nell'ottobre del 2016, ha continuato la direttrice, senza specificare quanto peserà lo nel listino delle valute. Con lo yuan il paniere "riflette meglio l'economia globale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS