Navigation

Fondazione Beyeler: record di affluenza nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 - 12:29
(Keystone-ATS)

Nuovo record di affluenza alla Fondazione Beyeler a Riehen (BS): l'anno scorso il museo, aperto nel 1997, è stato visitato da 426'856 persone, il 10,8% in più rispetto al 2010, ha comunicato oggi la stessa Fondazione, precisando che i ricavi dalle entrate sono aumentati del 12% a 6,5 milioni di franchi.

Nel 2010 a recarsi al museo sono stati per la maggior parte stranieri, mentre l'anno scorso il tasso più alto di ingressi è stato registrato dagli svizzeri (52,8%). La Fondazione spiega questo aumento con l'esposizione "Segantini" che ha incontrato soprattutto grande interesse presso il pubblico indigeno portando il numero delle entrate a 173'414.

Tra i visitatori stranieri - precisa la Fondazione - la maggiore presenza è stata registrata dai tedeschi (21,8%), seguiti dai francesi (12,9%).

La prima mostra del 2012 è dedicata al pittore Pierre Bonnard (1867-1947): oltre 60 opere dell'artista francese sono esposte da domenica al 13 maggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?