Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I Fondi di compensazione di AVS, AI e IPG hanno realizzato l'anno scorso un rendimento netto del capitale investito del 7,11%, rispetto al solo 2,8% nel 2013. Alla fine dell'anno il capitale delle assicurazioni sociali ammontava a 33,1 miliardi di franchi.

Il fondo per l'assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) e quello per le indennità di perdita di guadagno (IPG) hanno qualche azione in più in portafoglio e conseguito un rendimento rispettivamente del 6,74 e 6,77%. Il risultato del fondo dell'assicurazione invalidità (AI), che segue una strategia leggermente più prudente, si è invece attestato al 5%, hanno comunicato oggi i Fondi di compensazione dell'AVS/AI/IPG (Compenswiss).

Le perdite a causa dell'abbandono della soglia minima di cambio franco/euro - secondo la nota - sono state abbastanza contenute grazie a un copertura parziale contro i rischi dei cambi. Gli investimenti all'estero nel portafoglio di Compenswiss non hanno causato danni ingenti.

il patrimonio globale dei tre fondi ha raggiunto i 33,3 miliardi alla fine del 2014. Rispetto all'anno prima è aumentato di 3,3 miliardi. La ripartizione è la seguente: AVS 28,2 miliardi (24,7 miliardi nel 2013), AI 4,1 miliardi (4,7 miliardi) e IPG 800 milioni (600 milioni).

Non esistono al momento previsioni affidabili per quest'anno, ha detto il presidente del consiglio di amministrazione Marco Netzer. Unica certezza: "il 2015 non sarà un anno semplice". In assenza di tassi di interesse positivi il rendimento si attesterà fra 0 e 5%, ha aggiunto ricordando che Compenswiss non ha la possibilità di investire nell'immobiliare o in "hedge funds".

In maggio saranno pubblicati per la prima volta tutti i nomi dei gestori patrimoniali esterni ed esteri che si occupano di un quarto del patrimonio. La lista sarà inclusa nel rapporto annuale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS